Altre configurazioni

Corrispondenza nome giochi -> nome file rom

A seconda dell’emulatore utilizzato, i nomi dei giochi possono:

  • 1. coincidere con il nome del relativo file .rom (es.: Super Mario Land [EU].zip => “Super Mario Land [EU]”)Impostando il parametro

    list_type                               0

    i nomi dei giochi per default vengono estratti dal nome delle rom.

     

  • 2a. non coincidere con il nome del relativo file .rom (es. alibaba.zip => “Ali Baba and 40 Thieves”): caso M.A.M.E.Nel caso di M.A.M.E., impostando il parametro

    list_type                               1

    i nomi completi vengono estratti dai dati xml generati da mame.exe, senza nessun file aggiuntivo.

     

  • 2b. non coincidere con il nome del relativo file .rom (es. lair.txt => “Dragon’s Lair european version”): caso altri emulatoriNel caso di altri emulatori (es. Daphne) che richiedono un nome preciso di rom, ma questo non sia adatto alla visualizzazione nelle liste di FEEL, è necessario impostare i parametri

    list_type                               0
    nms_file                               [nome file .nms]

    Il file testuale .nms (es. daphne.nms) dovrà essere posizionato nel percorso dei file rom, ed avere la seguente struttura:

    [nome gioco] | [nome rom senza estensione]

    Esempio di file .nms:

    Dragon’s Lair european version|lair
    Dragon’s Lair II|lair2
    Space Ace|ace…

    in questo modo nelle liste del frontend verrà visualizzato sempre il nome esteso del gioco (es. “Dragon’s Lair european version”), ma la chiamata all’emulatore verrà comunque effettuata con il nome della rom che l’emulatore si aspetta (nell’es. “lair”).


Opzioni re-mapping comandi tastiera

Nel caso (tipico di un arcade-cab casalingo) di utilizzo di una plancia arcade come unico controllo per il frontend e per un numero elevato di emulatori installati, può essere molto utile effettuare il re-mapping di tastiera (riassegnazione di un tasto ad un altro tasto).

Utilizzando il parametro

 input_mapping

 è possibile far sì che i comandi di tastiera inviati a uno specifico emulatore vengano “filtrati” e sostituiti da altri comandi, in maniera trasparente per l’emulatore, che riceverà solo la pressione del tasto filtrato.

Il formato utilizzato è il seguente

[sequenza tasti premuta] :: [sequenza sostitutiva]

Esempio di configurazione:

input_mapping                           LAlt::L, Space::V

Queste impostazioni sono utili per:

  • ridefinire una specifica sequenza di tastiera (es.: ESC) per chiudere un emulatore che accetta solo un comando specifico (es.: LAlt-F4)
  • annullare la pressione involontaria di tasti di comando dell’emulatore (es.: LAlt, tasto 2 del Player1 su MAME, su alcuni emulatori apre un menu bloccando la finestra, etc.)
  • sostituire comandi non necessari con altri necessari su uno specifico emulatore (es.: su emulatori di computer, è spesso necessario premere tasti come F1, F3, Y/N, etc., che normalmente non sono gestiti dalla plancia)

 

E’ inoltre possibile, tramite l’operatore “+”, far sì che la pressione di un singolo tasto produca in output più di un tasto.

Esempio:

input_mapping                           Esc::Lalt+F4

 

Questa possibilità è particolarmente utile nell’uso di giochi/applicazioni Windows, che si chiudono normalmente con Alt+F4: rimappando il tasto Esc con la sequenza Alt+F4 essi possono venire chiusi con la medesima modalità di MAME, rendendo omogeneo l’utilizzo della plancia comandi anche per questi ultimi.

 

 

 

Lista dei comandi di tastiera per re-mapping

# A … Z
# 0 … 9
# LAlt           = Left Alt
# LControl, LCtrl = Left Control
# RControl, RCtrl = Right Control
# LWin           = Left Windows
# RWin           = Right Windows
# Tab             = Tab key
# Space           = Spacebar
# Backspace       = Backspace
# Enter, Return   = Enter
# Pause           = Pause
# Escape, Esc     = Esc
# PageUp         = Page Up
# PageDown       = Page Down
# End             = End
# Home           = Home
# Insert, Ins     = Ins
# Delete, Del     = Del
# NumPad0 … 9   = NumPad keys
# Multiply       = *
# Add             = +
# Subtract       = –
# Divide         = /
# F1..F12         = Function keys
# None           = No key (useful to totally disable a keypress)

 

 

NOTA: il remapping dei tasti si basa su DirectInput (standard consolidato per i giochi su piattaforma Windows), e NON FUNZIONA sugli emulatori che leggono la tastiera in modalità “RAW”.

Statisticamente si tratta di pochissimi casi: il più eclatante è MAME nella sua versione standard.

 

Quest’ultimo può comunque essere reso compatibile tramite una piccola modifica al codice e successiva ricompilazione dell’eseguibile. In particolare è sufficiente attivare l’opzione FORCE_DIRECTINPUT nel seguente file sorgente:

http://mamedev.org/source/src/osd/windows/input.c.html

Configurazione specifica rom con lista file .ini

Ulteriore grado di configurazione è la modalità con lista file .ini (uno per ogni gioco), che permette di personalizzare i parametri di configurazione a livello di singola rom/gioco.

Impostando a livello emulatore i parametri

list_type                               2
rom_extension                           ini
rom_path                               [percorso della directory contenente i file .ini]

(i.e.: list_type 2 = lista di file .ini), e rimuovendo i settaggi di lancio dell’emulatore, è possibile settare a livello gioco parametri specifici di esecuzione, quali la riga di comando, step preliminari e successivi (montaggio/smontaggio immagini dvd etc.), remapping tasti:

pre_emulator_app_commandline
pre_emulator_app_arguments
emulator_commandline                 [linea di comando dell’exe del gioco]
emulator_arguments                   [eventuali parametri]
emulator_nodosbox                     1
post_emulator_app_commandline
post_emulator_app_arguments
input_mapping                         [tasti da rimappare]

Share this:

Lascia un commento

*